Tabella 16 OL: Principali parametri quantitativi di prevenzione nelle strutture ricreative

 

Gruppi bersaglio avvicinati -1

N. totale di contatti all’anno

N. di singoli clienti avvicinati

N. di pastiglie testate

N. dei profilattici distribuiti

Belgio

Altro

230 235

3 048

250

22 500

Danimarca

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Germania

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Grecia

Giovani

3 596

3 476

n.d.

6 300

Spagna

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Francia

Consumatori di stupefacenti a scopo ricreativo (club sportivi, associazioni socioculturali)

1 717

26 124

n.d.

n.d.

Irlanda

Potenziali consumatori di stupefacenti

17 983

10 268

n.d.

2 130

Italia

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Lussemburgo

Giovani a rischio

47 268

465

n.d.

4 444

Paesi Bassi

Giovani a rischio

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Austria

Consumatori di stupefacenti a scopo ricreativo (per esempio, ambienti tecno)

2 996

2 230

371

15 100

Portogallo

Consumatori di stupefacenti a scopo ricreativo (per esempio, ambienti tecno)

5 870

n.d.

93

7 915

Finlandia

Consumatori di stupefacenti a scopo ricreativo (ad es. ambienti Techno) e potenziali consumatori di stupefacenti

n.d.

n.d.

No

n.d.

Svezia

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Regno Unito

Giovani a rischio

18 640

3 174

n.d.

n.d.

Norvegia

Consumatori di stupefacenti a scopo ricreativo (per esempio, ambienti tecno)

72 200

15 990

 

18 000