Emarginazione e reinserimento sociale

Definizioni e concetti

Grafico 22

Rapporto tra emarginazione sociale e consumo di stupefacenti

Grafico 22

Secondo l’ultima indagine riguardante la «precarietà sociale e l’integrazione» (99), la percentuale della popolazione europea a rischio di povertà ed esclusione sociale in Europa varia dal 9% al 22% (Consiglio europeo, 2001). Le persone sono considerate socialmente emarginate se «viene loro impedita la piena partecipazione alla vita economica, sociale e civile e/o quando il loro accesso al reddito o ad altre risorse (personali, familiari o culturali) è così inadeguato da impedire loro di condurre uno standard di vita considerato come accettabile dalla società in cui vivono» (Gallie e Paugam, 2002).

L’emarginazione sociale può essere così definita come una combinazione di mancanza di risorse economiche, isolamento sociale, ed accesso limitato ai diritti sociali e civili; si tratta di un concetto relativo, specifico di ogni particolare società (CEIES, 1999) e rappresenta una progressiva accumulazione nel tempo di fattori sociali ed economici. I fattori che possono contribuire all’emarginazione sociale sono i problemi relativi al lavoro, agli standard educativi e di vita, alla salute, alla nazionalità, all’abuso di droghe, alla differenza di genere ed alla violenza (Consiglio europeo, 2001; Relazioni nazionali, 2002).

Il consumo di sostanze stupefacenti può essere considerato alternativamente sia una conseguenza, sia una causa di emarginazione sociale (Carpentier, 2002): il consumo di sostanze stupefacenti può provocare un deterioramento delle condizioni di vita, ma, d’altro canto, sono proprio i processi di marginalizzazione sociale che possono portare a ricorrere alle sostanze stupefacenti. Ciononostante, il rapporto tra abuso di stupefacenti ed emarginazione sociale non è un rapporto di tipo causale, perché l’emarginazione sociale «non riguarda tutti i consumatori di stupefacenti» (Tomas, 2001).

Tenendo conto di questa complessità, è possibile analizzare il consumo di stupefacenti tra le popolazioni socialmente emarginate e studiare l’emarginazione sociale tra i tossicodipendenti (cfr. grafico 22).


(99Indagine dell’Eurobarometro n. 56.1.